911 Speedster Concept: buon compleanno Porsche

12 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
La Casa di Zuffenhausen per il proprio 70° compleanno ha voluto fare le cose in grande, omaggiandosi di un regalo niente male.
911 Speedster Concept: buon compleanno Porsche

Per festeggiare adeguatamente i 70 anni dalla nascita del Marchio di auto sportive tedesche, Porsche ha pensato bene di dare vita a una Concept che fosse in grado di ricordare e omaggiare in modo adeguato il suo primo modello del 8 giugno 1948, la mitica Porsche 356 Numero 1 Roadster.

Motorsport nelle vene

Nome in codice 911 Speedster Concept, questa Porsche sa mixare abilmente le doti e le caratteristiche delle ultime e più prestazionali Porsche 911 con i fasti e gli antichi splendori del modello che diede origine al Marchio tedesco. Progettata, infatti, al Porsche Motorsport Centre di Weissach, la stessa culla dove sono nate le ultime GT2 RS e GT3 RS, la nuova Concept Car prende ispirazione dalla Porsche 356 1500 del 1952, riproponendosi in primis con un parabrezza ribassato, senza un vero e proprio tetto e con quella filosofia che punta tutto sulla leggerezza.

911 Speedster Concept: buon compleanno Porsche

Voce soave

Sotto pelle ritroviamo lo stesso telaio e lo stesso motore dell’ultima 911 GT3 mentre la carrozzeria strizza l’occhio alla recentissima Carrera 4 Cabrio con carreggiate allargate. In questo caso il flat six da 4.0 litri è in grado di erogare 500 CV sulle sole ruote posteriori e di urlare fino alla soglia dei 9.000 giri/min affidandosi unicamente a un cambio manuale a 6 rapporti e a un nuovo scarico in titanio appositamente progettato per l’occasione.

911 Speedster Concept: buon compleanno Porsche

Cura dimagrante

Sul fronte estetico non potevano mancare, come dicevamo, il parabrezza ribassato, una coda totalmente riprogettata, la completa eliminazione del tetto, un cofano in fibra di carbonio, cerchi in lega Fuchs da 21 pollici con sistema di fissaggio monodado, un flap aerodinamico e un deflettore in plexiglas trasparente. Negli interni, invece, l’obiettivo era quello di contenere quanto più possibile il peso, ecco che allora tutto il superfluo è stato eliminato: addio a infotainment, radio e climatizzatore mentre benvenuta pelle color Cognac sui sedili a guscio in fibra di carbonio.

911 Speedster Concept: buon compleanno Porsche

Forse si o forse no

La nuova creatura di Zuffenhausen per ora è solo una concept car ma potrebbe facilmente diventare realtà ed approdare su strada. Nessuna notizia certa è ancora stata rilasciata ma quello che è chiaro è che se mai dovesse entrare in produzione potrebbe essere l’ultimo modello dell’attuale generazione quindi non prima del 2019.