Audi Q8: la big SUV è realtà

5 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
La lussuosa SUV coupé dei Quattro Anelli ridetta le regole proponendo un look caratterizzato dal sapiente mix tra un’elegante coupé a cinque porte e un maestoso SUV.
Audi Q8: la big SUV è realtà

In data odierna è andata in scena a Shenzhen (Cina) l’Audi Summit, l'annuale festa dei Quattro Anelli che riserva grandi novità ad ogni edizione. Questa volta l’occasione è stata davvero ghiotta perché ad esser presentata è stata niente meno che la versione definitiva della nuova Audi Q8, il lussuoso e grande SUV coupé targato Ingolstadt.

Dimensioni importanti

Fin dal primo sguardo si capisce subito come la nuova Q8 abbia un look decisamente più sportivo rispetto alla sorella Q7. Con una lunghezza di 4.986 mm, una larghezza di 1.995 mm e un’altezza di 1.705 mm, la nuova Audi Q8 è il SUV più sportivo e raffinato del Marchio dei quattro anelli. Il look esteriore dopo tutto è rimasto abbastanza fedele all’estetica dei concept Q8 e Q8 Sport e vanta una linea del tetto in stile coupé, una minore lunghezza rispetto a Q7 ma una maggiore larghezza e presenza su strada.

Audi Q8: la big SUV è realtà

Qualcosa di innovativo

Il design riprende abbastanza dall’ammiraglia A8 mixando abilmente le linee di un’elegante coupé a cinque porte e al design di un maestoso SUV. All’anteriore non passano di certo inosservati la generosa single frame ottagonale con sei listelli verticali cromati e una spessa cornice in grigio a contrasto, le possenti prese d’aria e i modernissimi fari a LED dal design inedito. Nella vista laterale spiccano la silhouette slanciata, il tetto in stile coupé, le superfici muscolose e le portiere prive di cornici. Al posteriore fanno bella mostra di se i caratteristici gruppi ottici collegati al centro da una sottile striscia luminosa, il piccolo spoiler aerodinamico, il robusto paraurti sortivo e il doppio terminale di scarico.

Audi Q8: la big SUV è realtà

Il futuro è qui

A bordo quello che colpisce maggiormente è l’enorme spazio e l’elevata abitabilità per cinque persone, frutto di un passo di quasi tre metri. Stesso discorso vale per il vano di carico che con i suoi 605 litri base, espandibili fino a 1.755 abbattendo i sedili, darà tanto filo da torcere alle concorrenti dirette. Nella parte anteriore, invece, spiccano il display dell’infotainment MMI touch response (10,1 pollici) incastonato all’interno di una sottile plancia a sviluppo orizzontale, l’Audi Virtual Cockpit in funzione di quadro strumenti digitale e il display del climatizzatore e delle funzionalità relative al comfort (8,6 pollici). Tutto l’abitacolo ha quel non so che di minimalista con pochissimi tasti fisici pur combinando il massimo del lusso e della tecnologia attualmente disponibile.

Audi Q8: la big SUV è realtà

Tutti mild-hybrid

Nel Vecchio Continente la nuova SUV coupé di lusso farà il suo debutto con il propulsore 3.0 TDI (Q8 50 TDI), un V6 diesel in grado di erogare ben 286 CV e 600 Nm di coppia grazie alla tecnologia mild-hybrid (MHEV). Un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG), una rete di bordo a 48 Volt e una batteria agli ioni di litio aiuteranno il motore termico nelle ripartenze e nelle fasi di minor efficienza così da fargli raggiungere una velocità massima di 232 km/h e archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 6,3 secondi pur senza pesare troppo sui consumi. Subito dopo il lancio dovrebbero arrivare altre motorizzazioni come un benzina V6 3.0 litri da 340 CV e un diesel V6 3.0 litri da 231 CV.

Audi Q8: la big SUV è realtà

Cosa volere di più

Ad affiancare i possenti motori troveremo il cambio automatico Tiptronic, un convertitore di coppia a 8 rapporti prodotto da ZF, la trazione integrale Quattro con differenziale centrale meccanico e ripartizione 40:60, le sospensioni in alluminio a cinque bracci sia per l’avantreno che il retrotreno, il servosterzo progressivo, l’asse posteriore sterzante, le sospensioni pneumatiche adattive a controllo elettronico, i cerchi in lega fino a 22 pollici e pinze freno fisse in alluminio fino a 6 pistoncini.

Audi Q8: la big SUV è realtà