Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League

14 luglio 2017
Si disputa sul circuito romagnolo la quarta prova della serie promossa da Renault Sport Italia, nella quale gareggiano anche i giornalisti italiani dell’auto. Oggi è stato tempo di prove libere. Domani qualifiche e gara.
Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League

Le Clio RS si danno battaglia

Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League
Le marce da utilizzare a Misano

Automobilismo torna in pista nella Renault Clio Cup Press League! La serie riservata alla stampa si disputa all’interno delle gare del Campionato Renault Clio Cup, riservato alle berlinette transalpine. Campo di gara il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, dove le veloci Clio RS disputano il quarto appuntamento dei sei in calendario nel 2017. Particolarità della tappa romagnola è quella di avere in programma ben tre gare, così come già accaduto quest’anno a Brno.

In gara domani pomeriggio

La gara precedente, a Monza, è vissuta sull’acceso quanto cavalleresco duello tra i due litiganti (per ora) per la testa del campionato, Nicola Rinaldi (Team Essecorse) e Gustavo Sandrucci (Melatini Racing). Duello che promette di proseguire anche qui in Romagna, con il possibile inserimento di Matteo Poloni (Composit Motorsport) e Paolo Felisa (idem). Da tenere d’occhio anche Davide Nardilli (Melatini) e il turco Berkay Besler (Essecorse). Automobilismo parteciperà alla prima delle tre gare, domani pomeriggio (sabato 15) alle ore 17.40, dopo un turno di prove libere oggi e le qualifiche di domani mattina.

Un sedile per due

Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League
La nostra Clio RS

Un acquazzone nella mattinata di oggi ha consigliato a molti, noi compresi, di evitare il primo turno di prove libere, del tutto inutile. Così il secondo turno, l’unico utile, abbiamo dovuto dividerlo con il collega giornalista con cui ci alterneremo al volante della Clio numero 33 per l’intero fine settimana. Otto giri in tutto nella sessione, per noi, giusto per iniziare a prendere le misure con il circuito, dopo aver “fatto” il sedile: il collega con cui condividiamo la Clio è alto ben 27 cm più di noi e per utilizzare la Clio in un solo turno di prove abbiamo dovuto adattarci alle sue misure… con abbondanza di cuscini! Ma, anche cosi, ci siamo ritrovati in macchina con una posizione di guida molto allungata.

Attenzione ai tagli

Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League
Il briefing dei piloti

L’autodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico è lungo 4.226 metri ed è un tracciato di stampo motociclistico: le 16 curve di cui è composto hanno cordoli quasi inesistenti, perciò i “tagli” sono fondamentali, ma non bisogna esagerare: le due ruote interne alla curva devono sempre restare nella pista, pena il richiamo del direttore di gara fino all’esclusione. E’ quanto è stato ricordato nel briefing dei piloti. Qui a Misano le penalizzazioni sono all’ordine del giorno, anche perché i tempi sono molto ravvicinati tra i vari piloti e un solo metro “aggiunto” alla pista può fare la differenza.

I consigli di Franco Caruso

Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League
Si discute ai box. Da destra, Franco Caruso, Jerry Canevisio titolare dell'Oregon Team, e il meccanico Luca

Per questo motivo, dopo aver effettuato le prove libere, abbiamo chiesto consigli su marce e traiettorie all’esperto Franco Caruso, che torna dopo vent’anni esatti a correre nel monomarca Renault. Il pilota siciliano ha al suo attivo un titolo di Coppa Italia vinto con la Clio (2.0 aspirata) nel 1994 e quello della Michelin Cup conquistato due anni prima; ma anche un’invidiabile esperienza iniziata con le Renault R5 GT Turbo nel 1986 e conclusasi con le Mégane. Appena tornato, ha subito mostrato di non avere perso il ritmo. Caruso guida la seconda Clio schierata dall’Oregon Team, insieme alla “nostra”. Domani cercheremo di mettere a frutto i suoi consigli e vedremo se riusciremo a risalire dal fondo della classifica dei tempi in cui ci siamo trovati questa mattina.

Diretta web

Nelle prossime ore e domani vi terremo aggiornati sull’andamento del fine settimana e vi descriveremo come si vive un fine settimana da piloti: dopo il briefing e le verifiche sportive (licenza, visita medica e abbigliamento ignifugo), un tecnico della Renaut ha verificato la conformità al passaporto tecnico di alcune vetture. Le gare della Renault Clio Cup, come tutte le altre dei campionati promossi da Gruppo Peroni Race (dieci categorie in tutto, comprese due di auto storiche) possono essere seguite in diretta streaming sul canale “Peroni Race” su YouTube.

di Francesco Pelizzari

Automobilismo in pista nella Clio Cup Press League
Il monitor dei tempi