Fiat Imperdibili100: incentivi e sconti per Fiat e Lancia

9 May 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Forti sconti, nessun anticipo e prima rata a gennaio 2019 sono gli assi nella manica della nuova promozione di Casa FCA.
Fiat Imperdibili100: incentivi e sconti per Fiat e Lancia

FCA ha deciso di stanziare per il mese di maggio 2018 un incentivo di 100 milioni di euro e un nuovo piano di finanziamento denominato Imperdibili100. Grazie a questa iniziativa le vetture dei marchi Fiat e Lancia verranno non solo offerte in promozione, quindi soggette a forti sconti, ma potranno anche essere acquistate con zero anticipo e pagamento della prima rata solo a gennaio 2019. La promozione come abbiamo detto varrà solo nel mese di maggio e si applica alle vetture in pronta consegna che dovranno per questo essere immatricolate entro il 31 maggio. Finanziando l'importo di queste vetture in pronta consegna si avrà diritto anche a uno sconto fino a 1.500 euro, ulteriore vantaggio che porterà il prezzo finale di Fiat Panda, Tipo e 500L e Lancia Ypsilon a un livello davvero vantaggioso.

Facendo qualche esempio pratico la Fiat Panda con “Imperdibili100” sarà offerta 7.400 euro al posto dei classici 8.900 euro, la Lancia Ypsilon fermerà l'asticella del preventivo a soli 8.950 euro, la Fiat Tipo 5 porte verrà proposta a 12.500 euro con tutti gli optional in omaggio mentre la 500L potrà essere acquistata a partire da 13.500 euro. L'offerta varrà anche su Punto, 500, Qubo Doblò e 500X con prezzi rispettivamente di 8.200 Euro, 9.990 euro, 10.250 euro, 13.950 euro e 15.500 euro. Inoltre, nello stesso mese tutte le auto alimentate a GPL saranno offerte allo stesso prezzo delle varianti alimentate a benzina. Infine, per dare modo ai clienti interessati di poter scegliere con maggiore cura e calma, sono stati previsti due porte aperte nei weekend del 12 e 13 maggio e 26 e 27 maggio.

I 100 milioni di euro, rivolti ai nuovi clienti privati, sono un'iniziativa che segue direttamente la promozione Chiaro e Tondo 2018, messa in atto per agevolare aziende e liberi professionisti nell’acquisto di una nuova auto, e non potrà che aiutare il Gruppo FCA nelle vendite del 2018.