Honda Sports EV Concept: coupé a zero emissioni

7 novembre 2017
a cura di Redazione Automobilismo
La show car nipponica, una coupé elettrica a due posti dal look rétro, condivide la piattaforma e l’intelligenza artificiale con la “sorella” EV Concept. È compatibile con la strategia V2G.
Honda Sports EV Concept: coupé a zero emissioni

Aspetto vintage, tecnica moderna

Honda Sports EV Concept: coupé a zero emissioni

Al Salone di Francoforte, la Honda ha svelato il prototipo EV Concept, destinato ad anticipare un’auto di serie attesa sul mercato nel 2019, testa di ponte dell’elettrificazione della gamma giapponese. Una concept che si avvale di una piattaforma completamente nuova e anticipa uno schema modulare sulla base del quale la Casa nipponica progetterà i futuri modelli a ridotto impatto ambientale. Ora, in occasione dell’Auto Show di Tokyo, il costruttore del Sol Levante ha sviluppato ulteriormente il tema, presentando la Sports EV Concept, spin-off a batteria della vettura originaria con il look di una coupé degli Anni ’70, reinterpretato in chiave moderna.

L’auto apprende i desideri del guidatore

La EV Concept ha portato al debutto l’Automated Network Assistant, vale a dire l’intelligenza artificiale – simile concettualmente alla tecnologia PIA di Audi – integrata nell’infotainment di bordo e in grado di dialogare con il guidatore apprendendone abitudini, desideri e necessità, così da offrire servizi e informazioni in tempo reale. La Sports EV Concept assolutizza questo concetto, dato che la vettura nasce con il preciso intento di massimizzare la connessione tra auto e guidatore, abbinando il piacere di guida tipico dei modelli “old school” con la trazione a zero emissioni.

Cede e attinge energia dalla rete

Analogamente alla EV Concept, anche la variante Sports resta avvolta dal mistero per quanto riguarda le caratteristiche tecniche – non svelate dalla Honda – fatta eccezione per la condivisione della piattaforma e delle tecnologie con la “sorella” meno sportiva. La coupé a due posti nipponica adotta luci a Led e un tetto in cristallo senza soluzione di continuità rispetto al lunotto. Caratteristiche originali, ma mai quanto l’Honda Power Manager Concept, vale a dire la “ricetta” del marchio giapponese per rendere sostenibile l’intero ciclo delle auto elettriche. Un sistema per la gestione e l’accumulo dell’energia prodotta grazie alle fonti rinnovabili, oltre che per la ripartizione della carica tra auto e abitazione in funzione del fabbisogno del momento.