Jaguar XE SV Project 8, la più potente di sempre

29 maggio 2017
a cura di Redazione Automobilismo
È la Jaguar di serie più potente mai realizzata. Prodotta in solo 300 esemplari, può contare sul V8 5.0 Supercharged della supercar F-Type SVR, portato da 575 a 600 Cv.
Jaguar XE SV Project 8, la più potente di sempre

“Trapianto” di cuore

Jaguar XE SV Project 8, la più potente di sempre

Sino ad oggi, la versione più performante della Jaguar XE era la 3.0 V6 S/C S, vale a dire la variante da 380 Cv dotata di un 6 cilindri a V di 3,0 litri a iniezione diretta della benzina sovralimentato mediante compressore volumetrico. Ora tutto cambia. Il reparto Special Vehicle Operations (SVO), incaricato di mettere a punto le vetture più estreme dei marchi Jaguar e Land Rover, ha infatti “trapiantato” nel corpo della berlina di medie dimensioni inglese il V8 5.0 Supercharged della supersportiva F-Type SVR, dando vita alla XE SV Project 8.

Kit aerodinamico specifico

Base di partenza della nuova XE iper anabolizzata è, come accennato, il V8 32V di 5.000 cc a iniezione diretta della benzina sovralimentato mediante compressore volumetrico (tipo Roots) tipico delle versioni R. Un’unità che, partendo dallo step da 575 Cv della F-Type SVR, viene portata a 600 Cv, facendo della SV Project 8 diviene la Jaguar di serie più potente mai prodotta. Realizzata a tiratura limitata (300 esemplari), si avvale di un kit aerodinamico specifico, a tutto vantaggio dei valori di deportanza, ed è pressoché certo che, sulla falsariga di quanto dedicato alla F-Type SVR, potrà contare su sospensioni dalla taratura specifica, un sostanzioso alleggerimento e su di una versione affinata del cambio automatico a 8 rapporti ZF del tipo mediante convertitore di coppia. La XE SV Project 8, presentata semi camuffata al Nürburgring, verrà svelata in veste definitiva in occasione del Festival della velocità di Goodwood, a fine giugno.