Jaguar XE SV Project 8: una GT3 da 600 CV

6 maggio 2018
a cura di Redazione Automobilismo
La produzione dei 300 modelli della "pepata" berlina quattro porte inglese inizierà nel prossimo mese di giugno.
Jaguar XE SV Project 8: una GT3 da 600 CV

L'edizione speciale della Jaguar XE, la berlina media di lusso che ha ricevuto le amorevoli cure del reparto SVO (Special Vehicle Operation), è pronta a battere il primato di Jaguar più veloce della storia, togliendo lo scettro alla ben nota Jaguar F-Type Project 7. Forte del record sul giro al Nürburgring per le auto a quattro porte, primato stabilito con il tempo di 7’21”23 cioè ben 11 secondi in meno del primato precedente, la Jaguar XE SV Project 8 ha ridefinito gli standard in termini di prestazioni e sportività.

Il ruggito del giaguaro

Il suo pedigree da vera GT3 si avvale, infatti, di un motore V8 da 5.0 litri con compressore volumetrico in grado di erogare la bellezza di 600 CV e 700 Nm di coppia massima. Un propulsore che, seppur identico a quello delle Jaguar XF e Range Rover SVR, è stato appositamente riprogettato e si avvale di un cambio automatico a otto marce con comandi al volante e di uno specifico e leggero impianto di scarico in titanio. Forte di questo poderoso cuore pulsante, la sportiva berlina quattro porte inglese è in grado di raggiungere una velocità massima pari a 320 km/h e permette di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 3,4 secondi.

Jaguar XE SV Project 8: una GT3 da 600 CV

Leggera e filante

Ma la Project 8 non è solo motore e prestazioni. Per renderla una vera vettura da GT3 la sportiva quattro porte inglese si avvale di carrozzeria in fibra di carbonio, cofano posteriore e porte in alluminio e di un'aerodinamica particolarmente evoluta, fatta di un labbro anteriore (splitter) diviso in due parti e regolabile e di un alettone posteriore anch'esso regolabile che garantisce un carico aerodinamico di 122 kg a 300 km/h. Le sospensioni sono ad altezza variabile e i freni sono specifici con dischi in carboceramica e la trazione è rigorosamente integrale con differenziale posteriore a controllo elettronico.

Jaguar XE SV Project 8: una GT3 da 600 CV

Il frutto è maturo

Dopo averla presentata lo scorso giugno, Jaguar è finalmente pronta a dare il via alla produzione di questa speciale berlina vitaminizzata. Si sono, infatti, recentemente conclusi i test di sviluppo, collaudi che hanno avuto luogo sui circuiti di Portimão (Portogallo), Aragón (Spagna) e Laguna Seca (Stati Uniti) con alla guida numerosi specialisti, piloti, collaudatori e tecnici del reparto SVO. Ora non resta che aspettare il mese di giugno, momento nel quale nella fabbrica di Coventry verrà dato il via alla costruzione dei 300 esemplari in programma.