Mercedes-AMG GT Coupé 4: per i papà dal piede pesante

13 March 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Ispirata alla GT Coupé, la nuova Gran Turismo a 4 porte saprà regalare non poche emozioni ai padri di famiglia.
Mercedes-AMG GT Coupé 4: per i papà dal piede pesante

Alla kermesse svizzera la Casa della Sella ha presentato davanti al gremito pubblico un modello davvero speciale. Si tratta nello specifico di una nuova vettura che ha ricevuto le amorevoli cure degli ingegneri di Affalterbach ma, rispetto agli altri modelli visti di recente, questa Gran Turismo è stata interamente progettata dall'atelier tedesca, un privilegio fino ad oggi toccato solamente alle coupé Mercedes SLS e GT.

La silhouette non mente

Ispirata alla omonima GT Coupé, la fastback sportiva di Affalterbach vanta quattro porte e due posti in più su un design dallo spirito inconfondibilmente AMG. Le dimensioni di certo non passano inosservate e lo stesso discorso può essere fatto per il peso (1.970 kg) ma ciò che colpisce fin dal primo sguardo sono quelle linee aggressive e quei dettagli caratteristici che espimono potenza da tutti i pori. L'imponente frontale adotta la mascherina del radiatore AMG, lo shark nose, la grembialatura anteriore con jet-wing perfezionato e i fari Multibeam LED; il rastremato posteriore integra l’alettone estraibile e regolabile, i sottili fari a Led, il pronunciato diffusore e i classici quattro scarichi sportivi rettangolari; nella fiancata, infine, trovano posto un design da coupé, cofano motore lungo e ribassato, vetri laterali senza cornici e generosi cerchi in lega da 21 pollici sovrastanti freni a disco in materiale composito con pinze mastodontiche.

Mercedes-AMG GT Coupé 4: per i papà dal piede pesante

Rabbiosa e divertente

Sotto il mastodontico cofano motore troveranno posto motori 6 cilindri in linea e motori V8 con potenze comprese tra i 435 e i 639 CV. Si parte con il 3.0 litri 6 cilindri da 435 CV (della GT 53) che si avvale di un motore elettrico da 22 CV e di un sistema elettrico a 48 Volt per generare un powertrain mild-hybrid in grado di raggiungere una velocità massima di 285 km/h e di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 4,5 secondi. Ma i più esigenti potranno avvalersi anche dei due corposi V8 da 4.0 litri (della GT 63 e GT 63 S) che sono in grado di erogare rispettivamente 585 CV e 639 CV. Basata sulla stessa piattaforma della Classe E e della CLS, la nuova Mercedes-AMG GT Coupé 4 si avvale del cambio automatico 9G-Tronic a 9 rapporti, delle ruote posteriori sterzanti e, nella versione 63 S da 639 CV, anche dell'evoluto sistema di trazione integrale 4Matic+ con modalità Drift.

Mercedes-AMG GT Coupé 4: per i papà dal piede pesante