Nuova Suzuki Jimny: svelati i dettagli tecnici e i motori

8 July 2018
a cura di Redazione Automobilismo
L’iconica fuoristrada giapponese adotterà un nuovo motore benzina aspirato da 1.5 litri con 106 CV e 138 Nm.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6

    Dopo aver divulgato le prime immagini ufficiali, il Brand giapponese ha finalmente svelato anche le informazioni tecniche definitive, rivelando anche i propulsori che alloggeranno sotto il cofano del compatto fuoristrada “tuttofare”.

    Nuovo cuore pulsante

    La nuova Suzuki Jimny sarà, infatti, equipaggiata con il nuovo 1.5 litri 4 cilindri benzina aspirato da 106 CV a 6.500 giri e 138 Nm a 4.000 giri che andrà a sostituire il precedente 1.3 benzina aspirato. Il nuovo propulsore, che potrà essere affiancato sia dal cambio manuale a 5 rapporti che dal cambio automatico a 4 rapporti, sarà sicuramente più leggero, silenzioso, più parco nei consumi e nelle emissioni e trasmetterà molte meno vibrazioni in abitacolo, incrementando ulteriormente il comfort percepito a bordo. Immancabile naturalmente la trazione integrale inseribile (Allgrip Pro AWD) con differenziale posteriore autobloccante e possibilità di inserimento delle marce ridotte.

    Nuova Suzuki Jimny: svelati i dettagli tecnici e i motori

    Elevate doti off-road

    Invariato poi il telaio a longheroni e traverse, lo stesso adottato dal Mercedes Classe G per intenderci, e sospensioni con assale rigido sia per avantreno che retrotreno, abbinate ad ammortizzatori telescopici. Scelta progettuale che, affiancata dalla trazione integrale e dai rapporti ridotti, permette alla Jimny di essere efficace ovunque, garantendo persino una buona altezza da terra e angoli di attacco, dosso e uscita rispettivamente di 37°, 28° e 49°.

    Amico dell’ambiente

    Infine, nonostante le iconiche forme squadrate e l’indole da fuoristrada dura e cruda, la nuova Suzuki Jimny sarà in grado di percorrere all’incirca 14,7 chilometri con un litro di carburante, valore che scende a 13,3 km/l optando per il cambio automatico, e di raggiungere una velocità massima di 145 km/h, 140 nel caso dell’automatico.