Opel: motori conformi alla Euro 6d-Temp

12 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Anche il Brand tedesco ha aggiornato i suoi motori alla più recente normativa sulle emissioni Euro 6d-Temp e al più severo ciclo di omologazione WLTP.
Opel: motori conformi alla Euro 6d-Temp

Un po' come tutti gli altri costruttori anche la Casa di Rüsselsheim è impegnata nei test e successivi collaudi di tutte le sue motorizzazioni in vista della tanto temuta data di settembre 2019. Si perché da quel momento ogni vettura nuova progettata o semplicemente immatricolata per la messa in strada dovrà rispettare la nuova normativa sulle emissioni Euro 6d-Temp.

GPF + SCR

La Casa premium tedesca ha però confermato di aver terminato gli aggiornamenti e la successiva omologazione di tutti i motori facenti parte della sua gamma di propulsori. Tanto le motorizzazioni benzina, quanto quelle diesel e quelle GplTech sono ora conformi alla nuova normativa Euro 6d-Temp. Grazie, infatti, all’adozione di filtri antiparticolato GPF sui motori benzina e di catalizzatori SCR con AdBlue sui motori benzina tutte e 79 le diverse unità rispettano i più severi criteri sulle emissioni nocive.

Opel: motori conformi alla Euro 6d-Temp

Consumi reali

L’intero portfolio prodotti, si parla di Adam, Karl, Corsa, Astra, Cascada, Insignia, Mokka X, Crossland X, Grandland X e Zafira, non avrà alcun problema con le nuove direttive e non dovrebbe subire ritardi nelle consegne sugli ordini dei nuovi modelli a causa del ciclo WLTP e della nuova normativa. Ma Opel ha fatto ancora di più, divulgando i dati sui consumi medi dei nuovi modelli convertiti però dal nuovo ciclo WLTP al vecchio ciclo NEDC così da non creare confusione nella testa dei futuri clienti.