Pikes Peak, la Bentley Bentayga è regina tra le SUV

27 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
La SUV premium inglese ha letteralmente stracciato il precedente record fatto segnare da un’altra SUV premium britannico, la Range Rover Sport.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5

    La “salita alle nuvole” di quest’anno ha decretato però anche la nuova Sport Utility Vehicle più veloce di sempre. Con un tempo di 10 minuti, 49 secondi e 9 decimi, cioè quasi due minuti in meno del precedente record siglato dalla Range Rover Sport nel 2013, la Bentley Bentayga si è fregiata del titolo di SUV di produzione più veloce sulla famosissima Pikes Peak. Alla guida della “belva” britannica da ben 2 tonnellate, lungo i 19,9 km e le 156 curve che compongono la cronoscalata più famosa al mondo (dalla partenza a 2.862 metri all’arrivo a 4.032 metri), vi era lo specialista Rhys Millen che, non commettendo neanche un errore e viaggiando a una media di circa 107 km/h, ha letteralmente infranto il precedente record.

    Pikes Peak, la Bentley Bentayga è regina tra le SUV

    Nessuna modifica particolare

    Per mettere a ferro e fuoco la 96 esima edizione della Pikes Peak International Hill Climb, la più famosa gara in salita al mondo che ogni anno si disputa in Colorado e che, nata nel lontano 1916, è seconda per anzianità solamente alla 500 Miglia di Indianapolis, la Bentayga utilizzata dal pilota Millen era praticamente identica alla vettura venduta di serie. Sotto pelle, infatti, pulsava lo stesso W12 da 600 CV e 900 Nm, scaricati a terra grazie ai generosi pneumatici Pirelli, montati su cerchi in lega leggera da ben 22 pollici di diametro. Unica eccezione, le dotazioni di sicurezza essenziali per partecipare alla gara: un roll cage e dei sedili da competizione.

    Pikes Peak, la Bentley Bentayga è regina tra le SUV